Crea sito

- RECENSIONE LIBRO -

B1

Titolo: Invito all'astronomia - Guida all'osservazione del cielo

Autore
: Antonio Zanardi
Casa Editrice: M.I.R. Edizioni
Anno pubblicazione: 2004
Numero pagine: 93

Quando calano le tenebre, e il sole lascia lentamente spazio agli astri, ecco che la nostra anima è in grado di elevarsi in modo sublime per cercare di "afferrare", anche se per un solo attimo, il silenzio denso di significato del cosmo che ci ospita. La volta celeste è il più bello spettacolo che la natura è in grado di offrirci, eppure non tutti riescono a rendersi conto di ciò. Il testo che quindi qui andiamo a presentare vuole proprio essere, come il titolo stesso enuncia, un invito ad alzare gli occhi al cielo notturno, per cercare di carpirne i segreti e per ammirarne le meraviglie.
Relativamente poche pagine, ma chiare e ben scritte, introducono l'aspirante astrofilo all'affascinante mondo dell'astronomia, attraverso un percorso che parte dalla preistoria e dalla storia dell'osservazione del cielo fino ad arrivare all'attuale ricerca spaziale.Un parte introduttiva dedica ampio spazio a inquadrare storicamente il percorso seguito dalla scienza di Urania, mentre solo poche pagine finali danno un rapido quadro delle operazioni più recenti in merito all'esplorazione spaziale.
Quattro capitoli in totale, dei quali uno interamente dedicato a guidare passo passo il neofita verso l'osservazione critica del cielo: nozioni di geografia celeste si intrecciano a concetti sulle strutture che governano lo spazio; luna, Pianeti, costellazioni e la Via Lattea sono presi in considerazione.
Il testo è accompagnato da cartine celesti e da immagini che aiutano la comprensione del libro, anche se molto probabilmente si sarebbe potuto fare uso di immagini un po' più esaustive.
Possiamo quindi affermare che si tratta di una pubblicazione quasi esclusivamente dedicata a coloro che non hanno mai alzato lo sguardo verso il cielo stellato o ai novizi in campo astronomico, chi invece possiede già una certa base di nozioni non troverà utile, se non per puro diletto, la lettura di questo piccolo volume.

 

Invito all'astronomia


Torna alla lista dei libri