Crea sito

- RECENSIONE LIBRO -

Z1

Titolo: La falce dei cieli

Autore
: Ursula K. Le Guin
Casa Editrice: Editrice Nord
Anno pubblicazione: 2005
Numero pagine: 230

Tutti noi sogniamo nelle nostre notti, di sogni pacifici o travagliati, non sempre ricordiamo ciò che abbiamo sognato. Proviamo però con sicurezza la sensazione che il nostro sogno sia stato, seppur per breve tempo, un'esperienza vivida e “reale”.
Immaginate cosa accadrebbe se i nostri sogni fossero in grado di cambiare la realtà che vi circonda e il passato che avete vissuto, stravolgendo il corso degli eventi, cancellando cose e persone, e riscrivendo altre “parole” nel grande libro della storia umana.
Questo è il potere che possiede George Orr, il protagonista della nostra appasionante vicenda. E' un potere non controllabile, bizzarro. Potrebbe essere una benedizione o una maledizione, ed è proprio una maledizione per George, che non possiede la temerarietà, il coraggio e l'intraprendenza (o la scelleratezza) per farne un uso appropriato.
Spinto da questo fardello Orr tenta di evitare di sognare, ricorrendo all'abuso di farmaci, e arrivando a tentare perfino il suicidio. Per queste motivazioni viene indirizzato da un comune psicanalista, il dottor Haber. Haber è un uomo possente nella sua sicurezza, ambizioso oltre i normali limiti.
Cominciando la terapia, che fa uso di ipnosi e una particolare macchina detta “l' aumentore”, inventata e perfezionata dallo stesso Haber, il dottore scopre in breve tempo quali siano i poteri del suo infelice paziente.
La mente del professore capisce immediatamente quali siano le potenzialità dei sogni di George, e decide di farne uso personale, per apportare miracolosi cambiamenti ad un mondo gravemente danneggiato dall'attività dell'uomo e dalla sovrappopolazione.
Inutile immaginare come il piacere dell'onnipotenza condurrà il dottore a portare sull'orlo della rovina globale il pianeta ed i suoi abitanti..

duecentrotrenta pagine scritte con un stile impeccabbile per questo primo volume della nuova collana Cosmo dell'editrice Nord. Ursula Le Guin, la quale ha vinto molti premi, è una grande scrittrice e non si fatica a crederlo vedendo come la storia scorre sciolta ed avvincente sotto gli occhi del lettore interessato. Una lettura consigliata dunque a tutti i cultori del genere fantascientifico.



Torna alla lista dei libri